Penedo e Maceio: viaggiare in Brasile è particolare e selvatico

SULLA GOCCIA DEL LITORALE: viaggiare per la zona del Brasile tra Penedo e Maceio.

Se avete intenzione di viaggiare tra Penedo e Maceio allora concedetevi un paio d’ore in più e prendete l’autobus pingu lìtoml (goccia del litorale). Se non vi faranno impauire le frequenti iennate e le deviazioni dalla strada principale. Di sicuro apprezzerete i rapidi scorci della semplice vita locale: deliziose e frequenti strade polverose che si addentrano nella giungla, bambini che vi salutano mentre passate e rustici capanni di pescatori.

De Penedo: l’autobus viaggia lungo il fiume in direzione della costa oltrepassando la piccola munita di pescatori di Piegabuqu per poi deviare verso nord fino a Pontal do Peba, dove effettua m’inversione a ‘U’ sulla Spiaggia. Da li attraversa Feliz Deserto dove, oltre ai mandriani e alle palme da tocco troverete una pousada e potrete gustare ottimi frutti di mare.

L’autobus lascia la statale Al.-101 un po’ più a nord, presso Mini de Cima: qui non ci sono “pousadas” ma si tratta comunque di una località molto frequentata dalla gente del posto durante il fine settimana. La deviazione successiva dalla strada principale e per Barreiras e per la graziosa Coruripe, per poi proseguire per Pontal de Coruripe.

La fermata successiva è la Lagoa do Pau. dove ci sono allevamenti di gamberi, case di villeggiatura ed un paio di pousadas. Si prosegue quindi per Poxim, attraversando distese di canna da zucchero e palme da cocco. Avvicinandosi sempre di più a Maceio, l’autobus ferma al bivio per Barra de 550 Miguel e Praia do Frances. Una volta superati gli enormi sbocchi nell’oceano delle lagune di Mandati e Manguaba, la capitale non è molto lontana. Se decidete di fermarvi a Pajucara o sulle spiagge più a nerd, scendete dell’autobus prima che lasci la strada costiera per dirigersi verso il centro di Maceio.